Image
Top
Menu

IL PANETTONE SECONDO CARACCIOLO SENZA CONFINI

07 ottobre 2018

Terza edizione

 

Siamo giunti alla terza edizione di una manifestazione che, precedentemente, ha fatto tappa a Napoli al suo esordio e poi a Reggio di  Calabria, con l’intento di “Riunire l’eleganza e le eccellenze di un dolce senza confini, con una carrellata di grandi Maestri, alla ricerca di abbinamenti prestigiosi” in un vero e proprio viaggio che ogni anno propone una diversa città, e che quest’anno porterà la sfida a Brescia, coinvolgendo nomi illustri del panorama Nazionale della pasticceria.

 

Il programma della manifestazione, quest’anno, si arricchisce di due appuntamenti di alto profilo, il primo vedrà i Maestri Iginio Massari,  Davide Comaschi ed Achille Zoia, assieme ad altri relatori affrontare l’argomento “Qualitá ed ingredienti in Pasticceria”.

Il secondo, tenuto nel pomeriggio dal Maestro Davide Comaschi, sul tema “Panettone & cioccolato” tratterà l’abbinamento cioccolato e lievitati, tecniche ed impiego del “cibo degli Dei” per un connubio ideale, con la degustazione di un lievitato al cioccolato, realizzato per l’incontro.

L’intera manifestazione si svolgerà alle porte di Brescia, vicini alla  “casa”  del Maestro Iginio Massari, in una villa del ‘700 che mantiene inalterato, nell’architettura e negli affreschi che ne ornano le sale,  tutto il suo fascino e l’eleganza, come il dolce che sarà il protagonista indiscusso dell’evento.

Proprio a Brescia, ed esattamente al suo assedio del 1348, il Maestro Massari ha dedicato un suo Panettone, “l’Immortale”, e come il generale Piccinino si convinse dell’immortalità dei soldati bresciani, visto che “ricomparivano” nonostante fossero colpiti (la storia vuole che fossero immediatamente rimpiazzati da commilitoni simili nell’aspetto), così il Panettone, che nel tempo si é modificato sino a diventare contenitore di eccellenze locali, è diventato immortale, senza snaturare la sua origine popolare ed i suoi ingredienti base.

Nel segno del Panettone, domenica 7 ottobre 2018, l’esclusiva Villa Fenaroli sará teatro di una kermesse in cui,  circa quattrocento persone,  potranno degustare la qualità di tutti i  panettoni proposti da Maestri selezionati tra i migliori d’Italia, che saranno sottoposti alla valutazione di una giuria di qualita’ composta da:

 Iginio Massari             ll Maestro dei Maestri

 Achille Zoia                “Padre” del Panettone moderno

 Gino Fabbri                Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani

 Luigi Biasetto             Campione del Mondo di Pasticceria

 Fabrizio Donatone      Campione del Mondo di Pasticceria

 Vittorio Santoro          Direttore della Cast Alimenti di Brescia

 Davide Comaschi       Campione del Mondo di cioccolato e direttore della Chocolate Academy di Milano

 Alfonso Pepe              Lievitista pluripremiato, i suoi panettoni racchiudono le eccellenze della Campania

 Debora Massari          Tecnologa alimentare

 Vincenzo Russo         Professore di Psicologia dei Consumi e Neuromarketing presso la IULM di Milano

Due le prove  a cui saranno sottoposti i Panettoni artigianali preparati dai Maestri,  la prima prevede una  classifica relativa al loro Panettone tradizionale e la seconda una competizione tra i Panettoni al cioccolato.

Alle prime due prove, in cui saranno giudicati dai professionisti, si aggiungerà anche un premio per il miglior packaging.

Spazio anche ad un contest tra professionisti e foodblogger, che vedrà il vincitore della prova tra professionisti prendere parte alla competizione finale e, per i non professionisti, la stessa giuria di qualità deciderà l’assegnazione del podio finale dei primi tre Panettoni amatoriali.

Durante il corso della serata, saranno anche estratti a sorte 5 panettoni della Pasticceria Veneto di Iginio Massari.

Questo l’elenco dei premi che verranno assegnati nel corso della serata:

  • Miglior Panettone foodblogger (primo, secondo e terzo classificato)
  • Miglior Panettone tradizionale (primo, secondo e terzo classificato)
  • Miglior Panettone al cioccolato (primo, secondo e terzo classificato)
  • Miglior packaging
  • Premio Caracciolo

Questo l’elenco  dei Maestri partecipanti:

  • Rocco Scutellá, “Antica pasticceria artigianale Scutellá” Delianuova (RC) e Reggio di Calabria
  • Vincenzo Tiri ,“Tiri 1957” Acerenza (PZ)
  • Salvatore Gabbiano, “Pasticceria Gabbiano” Pompei (NA)
  • Pietro Macellaro, “Pasticceria Agricola Cilentana” Piaggine (SA)
  • Angelo Di Masso, “Pasticceria pan dell’Orso” Scanno (AQ)
  • Antonio Daloiso, “Pasticceria Daloiso” Barletta (BT)
  • Felice Venanzi e Marta Boccanera, “Pasticceria Grué” Roma
  • Marco Rinella, laboratorio a Roma
  • Roberto Cantolacqua “Pasticceria Mimosa” Tolentino (MC) e Civitanova Marche (MC)
  • Andrea Urbani, “Guerino pasticceria e banqueting” Fano (PU)
  • Luca Mannori “Mannori pasticceria” Prato (PA)
  • Sebastiano Caridi, “Pasticceria Sebastiano Caridi” Faenza (RA)
  • Marco Antoniazzi, “Pasticceria Antoniazzi” Bagnolo San Vito (MN) e “Caffé Zanarini” Bologna
  • “Infermentum”, Stallavena Grezzana (VE)
  • Denis Dianin, “D&G patisserie” Selvazzano Dentro (PD)
  • Fabio Bertoni, “Crost” Montichiari (BS) e Brescia
  • Patrick Zanesi, “Dolce & salato” Liscate (Milano)

 

Questi i tre “amatori” che potranno sottoporre i loro panettoni alla giuria professionale, avendo vinto il loro contest:

  • Rosa Romano di Gioia del Colle, Bari
  • Marina Barboni di Brebbia, Varese
  • Alessandra Rosati di San Costanzo, Pesaro e Urbino

Anche quest’anno, nell’ambito della manifestazione riserveremo uno spazio  alla solidarietá, destinando una quota del ricavato alla  Onlus Starterprius che, anche quest’anno, potrá  vendere panettoni donati da tutti i Maestri partecipanti.

L’intero ricavato, sará destinato a comunitá cristiane che, in Siria, gestiscono  Istituti scolastici che permettono, a bambini altrimenti condannati a perdere ogni contatto con una realtá “normale” e la scuola, di continuare a condurre una vita piú consona per la propria etá. 

L’ingresso per l’intera giornata (tavola rotonda del mattino, Masterclass pomeridiana e degustazioni serali, con estrazione di cinque panettoni della Pasticceria Veneto di Iginio Massari, costa 30 euro, il serale 20 euro.
Gli ingressi devono essere acquistati, online, alla pagina www.starterprius.org/events/il-panettone-secondo-caracciolo-3/  e, comunicando il codice promozionale #promocaracciolo, in fase di acquisto, si avrá diritto a partecipare a tutta la manifestazione al costo del solo serale.

 

IL TUO MATRIMONIO❤️

Organizza il tuo giorno più bello e scopri il prezzo del tuo matrimonio ❤ Da oggi divertiti ad aggiungere i nostri servizi e comincia a vivere il tuo giorno più bello

Pubblicato da Villa Fenaroli Palace Hotel su domenica 24 settembre 2017