Image
Top
Menu

La Villa

Una delle più prestigiose ville del Settecento lombardo nelle immediate vicinanze di Brescia.

Villa Fenaroli, dimora preziosa delle famiglie nobili Avogadro e Fenaroli, conserva intatto tutto il fascino di quel periodo.

La superba scenografia della facciata, la sontuosità e l’eleganza delle sue sale raccontano di una storia secolare, dal lontano ’500 ai nostri giorni.

Un hotel a Brescia: Il presente

Attualmente esclusivo hotel ed eccellente centro congressi in cui si fondono arte, cultura e business per la realizzazione di eventi prestigiosi.

Scarica la brochure

e scopri i nostri servizi per il tuo soggiorno, come:

La storia di Villa Fenaroli: Il passato

È nel 1481 che la famiglia Avogadro, di origine veneziana, decide di far erigere un fabbricato rurale a supporto della grande proprietà poderale acquisita in Rezzato, dove si era stabilita.

Nel 1622, per volontà del Conte Scipione Avogadro, inizia la costruzione di parte dell’impianto nobile noto come “Palazzo Vecchio”, che costituiva il nucleo centrale della tenuta.

Con il Settecento il vento palladiano soffia anche a Brescia ed è così che nel 1735 iniziano i lavori di costruzione della facciata e dell’ala est, affidati dagli Avogadro al grande capomastro bergamasco Giovanni Battista Marchetti. Sarà però l’abate Don Antonio Marchetti, figlio di Giovanni Battista, a donare alla villa il fasto che sfoggia ancora oggi.

Di impostazione estremamente raffinata, dall’impronta tardo-barocca ispirata a modelli mitteleuropei e francesi, è stata definita “Piccola Versailles”. Le statue in pietra arenaria grigia, aggiunta neoclassica, e i pennacchi in pietra di Botticino, espressione di un Romanticismo imperante, completano e accrescono la sontuosità della facciata.

A tanta imponenza esterna fanno seguito le stanze interne del Piano terra e del Piano nobile, dove finezza ed eleganza si rincorrono tra pareti superbamente affrescate e soffitti con pregiati stucchi dorati di un neo-barocco ottocentesco.

L’estrema bellezza: Il futuro

Preservare questa armonia di storia ed eleganza è al centro della nostra idea d’albergo. Quando si varca la soglia dell’hotel Villa Fenaroli, si abbandona la coltre della città e si entra in un mondo di professionalità e cultura.

E’ difficile spiegare a parole la bellezza di certi luoghi, per questo, lasciamo parlare le immagini.